top of page
  • SDV

Psicoterapia: detrarre le spese senza prescrizione medica preventiva?

Le spese per psicoterapia sono detraibili dall'IRPEF al 19% a certe condizioni, vediamo quali.

Dal 1° gennaio 2020 le spese sanitarie sono detraibili solo se pagate con sistemi di pagamento “tracciabili”. A questa regola fanno eccezione:

  • le spese sostenute per l’acquisto di medicinali e di dispositivi medici

  • e le detrazioni per prestazioni sanitarie rese dalle strutture pubbliche o da strutture private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Si vedano in proposito i seguenti provvedimenti del 16 ottobre 2020 il n. 329676/2020 e il n. 329652/2020.


In merito alle spese sostenute per psicoterapia, l'Agenzia delle Entrate, in risposta ad un contribuente sulla propria rivista on line FiscoOggi, ha chiarito che sono detraibili a certe condizioni.

Questo il quesito: "Ho eseguito delle prestazioni sanitarie di psicoterapia, pagandole con carta di credito. Potrei avere conferma che per portare in detrazione dall’Irpef le somme pagate non occorre alcuna prescrizione medica preventiva? "

L'Agenzia conferma che le spese sostenute:

  • per le prestazioni rese alla persona da psicologi e psicoterapeuti

  • per finalità terapeutiche

  • sono detraibili senza necessità di prescrizione medica.

Per usufruire della detrazione dall’Irpef del 19% è sufficiente essere in possesso di una certificazione della spesa quale

  • ricevuta fiscale

  • fattura

rilasciata dal professionista sanitario, dalla quale certificazione risulti:

  • la figura professionale che ha reso la prestazione

  • la descrizione della prestazione sanitaria resa.

Occorre conservare, inoltre, la ricevuta del versamento che il contribuente ha effettuato con la carta di credito.

Post recenti

Mostra tutti

Bonus acquisto casa under 36

Le Entrate aggiornano la guida per l'acquisto della casa con le novità della legge di Bilancio sul bonus casa under 36 e integrano le faq L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l'aggiornamento della gu

Bonus Mezzogiorno: chiarimenti MEF

Con interrogazione parlamentare vengono forniti chiarimenti sul bonus mezzogiorno: la misura non può essere strutturale, vediamo il perché. Con una interrogazione parlamentare n 5-00247 del 17 gennaio

Studio_delvecchio%20bianco_edited.png
Studio_delvecchio%20bianco_edited.png

telefono

e-mail

orari uffici

Lun.-Ven. 09:00 - 13.30

Lun.-Ven. 15:00 - 19:00

  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Facebook Icon

MENÙ DEL SITO

ULTIME NEWS

©

2021 | Studio Del Vecchio Avvocati & Commercialisti

Via Santa Chiara 36

80035 Nola (NA)

Campania, Italia

bottom of page